Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Aurora Grammatico

Studentessa, nato a ... una scarna lingua di terra che orla il mare.

Scritta da: Rora_MaryCris
L'odio si adatta al mio corpo, prende forma come un bambino indesiderato.
All'inizio il mio corpo lo rifiuta, panico e pianti mi levano il sonno, l'odio sembra attaccarsi direttamente al mio cuore per vivere.
Poi ho preso coscienza di lui, non l'ho più rifiutato e così lo sentivo distintamente muoversi dentro di me finché... si è trasformato: non più odio, non so come definirlo.
Perdono?
Indifferenza?
Proprio come quando aspetti un bambino, e non sai se sarà maschio o femmina fino al momento giusto.
Io aspetto quel momento...
Composta martedì 7 settembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Rora_MaryCris
    Una volta mi hanno detto che la rabbia è troppo dolorosa e patetica, per questo non possiamo permetterci di agire in base ad essa.
    Io dico che la rabbia sarà anche segno di debolezza, come la paura, e di certo ci tenterà con parole suadenti e sornione... tuttavia, in questo momento, mi sento come Eva: pronta a mordere la mela che mi viene offerta ed a godere del suo dolce sapore, senza preoccuparmi di quello che accadrà dopo...
    Composta lunedì 3 maggio 2010
    Vota la frase: Commenta