Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi celebri di Angela Sclaunich

Nato mercoledì 23 settembre 1964 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Il cervello entra in azione
per legittima difesa.
Riesce a razionalizzare,
rielaborare, eventi che altrimenti
sarebbero insopportabili.
Rimane l'emotività
da gestire, la parte più nobile
dell'anima.
Non temerla,
lasciala defluire e fluire,
come fosse un'onda del mare.
Rigurgita il tuo dolore,
grida la tua impotenza,
davanti alle circostanze,
non dipendono da te,
sono imprevedibili,
quindi non controllabili.
Non giudicarti,
non vergognarti,
sii indulgente con te stesso.
Libera la vulnerabilità,
essa, risiede in ognuno di noi,
ciò non significa sintomo di debolezza.
Composta martedì 16 ottobre 2012
Vota la frase: Commenta
    Cara mamma,
    vorrei donarti tutta la mia forza, tutto il mio coraggio, tutta la luce della speranza, affinché tu possa affrontare la vita con grinta e costanza.
    Vincerai mamma, vincerai sul male, sei una donna forte,
    ti prego non mollare!
    Continua passo dopo passo a migliorare, come stai facendo ora... anche quando tutto sembra impossibile, difficile, pesante;
    anche quando i dolori stancano, non solo nel corpo ma anche nell'anima!
    Sii sempre forte e capace di affrontare tutto assieme a noi e senza mai pensare di essere sola!
    Fai emergere da te quello stimolo importante di lottare,
    lottare per rinascere, perché la vita è un dono prezioso
    ed essa è in te!
    Sei come un delicato fiore, che ha bisogno dell'acqua e del sole
    per splendere,
    ma anche il fiore ha le sue radici per vivere.
    Vedi, il fiore può essere piegato dal vento,
    può perdere qualche colorato petalo, ma non si spezza mai da solo...
    lui ha le radici, che affondano nella terra dove trova nutrimento e noi tutti vogliamo immensamente nutrirti d'Amore.
    Fallo anche tu mami, per te stessa e per tutti coloro che ti amano... non perdere la speranza di vivere!
    Tua, con Amore.
    Composta mercoledì 12 dicembre 2007
    Vota la frase: Commenta