Quando le morti di innocenti, le morti che urlano, non portano nessun cambiamento nelle coscienze di chi spesso queste morti le provoca vuol dire che una parte del paese è fatta di sordi. E quei sordi sono destinati a non sentire il rumore delle tempeste in arrivo fino a quando non si abbatteranno loro addosso.
Alexandre Cuissardes
Composta martedì 2 febbraio 2016
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di