Aforismi di Albert Einstein

Fisico e filosofo, nato venerdì 14 marzo 1879 a Ulma (Germania), morto lunedì 18 aprile 1955 a Princeton, New Jersey (Stati Uniti d'America)
Questo autore lo trovi anche in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo e in Leggi di Murphy.

Scritta da: L'auretta XXX
Ci sta a cuore non solo il problema tecnico dell'assicurare e preservare la pace, ma anche l'importante compito dell'istruzione e dell'illuminazione delle menti. Senza la libertà che i nostri antenati conquistarono per noi dopo dure lotte, non ci sarebbe stato alcuno Shakespeare, o Goethe, o Newton, o Faraday, o Pasteur o Lister. Solo gli uomini liberi possono produrre le invenzioni e le opere intellettuali che a noi moderni rendono la vita degna di essere vissuta.
Albert Einstein
Vota la frase: Commenta
    A me la cosa peggiore in una scuola sembra l'uso di metodi basati sulla paura, sulla forza e sull'autorità artificiosa. Un tale trattamento distrugge i sentimenti sani, la sincerità e la fiducia in se stesso dell'allievo. Produce dei soggetti sottomessi. È relativamente semplice tenere la scuola lontana da questo gravissimo male. Date all'insegnante il minore numero possibile di mezzi coercitivi, così che l'unica fonte di rispetto da parte dell'allievo sia costituita dalle qualità umane e intellettuali dell'insegnante stesso.
    Albert Einstein
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di