Aforismi di Alan Campbell

Scrittore scozzese, nato mercoledì 7 luglio 1971 a Falkirk (Regno Unito)

Scritta da: Francesca Ferraro
Devon: La vita non è altro che differenti gradazioni di dolore e di fame. Perché aggrapparsi a una simile sofferenza? Non aspetti di morire come tutti gli altri?
Guardia: La vita è qualcosa di più che attendere la morte.
Devon: E cosa? Procreare? Mettere al mondo altre bocche voraci che prolunghino la tua fame di un'altra generazione?
Guardia: A te non piacciono le donne?
Alan Campbell
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Francesca Ferraro
    Il salvatore di Deepgate... avvelenato e lasciato marcire dalla gente che ho salvato. E per che cosa? La plebaglia mi disprezza, i miei stessi chimici mi disprezzano. La chiesa mi disprezza per quello che ho fatto per loro. Chi è questa gente? Gente la cui salvezza è stata pagata con la mia sofferenza. Dalla sofferenza della mia Elizabeth. Eppure continuo a sopportare tutto questo dolore affinché loro possano sopravvivermi.
    Alan Campbell
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di