Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Orfano di Giovanni Pascoli


9
postato da , il
"UNA ZANA DONDOLA PIAN PIANO"
"IL PICCIOL DITO IN BOCCA"
forse così Pascoli sarebbe più felice.
8
postato da , il
anch'io sono negli anni settanta, esattamente 75, e sovente mi ritornava alla memoria questa delicata poesia che imparai nella' infanzia. sono contentissimo di averla ritrovata su internet, perchè non sapevo dove ritrovarla. grazie!
7
postato da , il
grazie. me la cantava sempre mia mamma per farmi addormentare. a me ricorda la mia amatissima nonna perchè io davvero avevo delle lenzuola con tanti fiori! è una poesia struggente che più di tutte mi ricorda la mia infanzia.
6
postato da , il
salve. io di anni ne ho "solo" 42, ma lo stesso per me questa poesia è importantissima. mia madre la usava per cantilenarmi la ninna nanna.
5
postato da , il
Ricordo anch'io quella poesia: la imparai a memoria in terza elementare e nel cuore ho ancora il ricordo della mia cara maestra del mio paese natio che ce la spiegò. Oggi non vivo più in quel paese ma in una grande città di mare e così, a ogni rara nevicata , il mio pensiero va a quella poesia e una struggente nostalgia mi assale.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti