Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a La morte non è niente di Henry Scott Holland


52
postato da , il
Questa poesia da la forza per continuare a vivere nell'attesa di rincontrare,in Paradiso,un giorno pur lontano le persone care come il mio amico Giuseppe che è morto a soli 17 anni per l'inciviltà che c'è nel mondo. Io non faccio a meno di chiedermi dove sarà realmente e come sta; ma la mia fede mi porta a credere che ovunque sia sta bene perchè è insieme a Dio. Ogni volta che leggo questa poesia mi commuovo perchè è come se riuscissi a sentire le persone che sono morte, soprattutto Peppe,accanto a me. E' una poesia stupenda basata sulla fede!!!
51
postato da , il
Non credo nella possibilità di ritrovare chissà dove quelli che se ne vanno prima di me. La presenza concreta di un familiare scomparso si percepisce nelle espressioni, nelle aspirazioni, nei modi di fare e in tutto il bene che ha trasmesso ai suoi cari quando era in vita. Questo è il vero senso della vicinanza, nella vita di tutti i giorni di un figlio, anche a distanza di tanti anni, vive l'impronta di un padre che non c'è più.
50
postato da , il
Sentire il vuoto della voce, della persona, dell'essere quando ai bisogno è una pena grande che nessuna parola riesce ad attenuare, solo la fede in colui che ci ha promesso di tenerci un posto in Cielo attenua il dolore di non vedere più per sempre su questa terra la persona che ami, il tuo familiare, l'amico ecc ecc
49
postato da , il
è una poesia che ti aiuta nello spirito , non la conoscevo . Grazie
48
postato da , il
è bellissima la leggo ogni momento che ne ho bisogno mi fa stare bene nel mio dolore

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti