Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ma chi lavora in Curia, se ne frega di tutto?" di Violetta Serreli


7
postato da , il
errore:  ....temi  importanti...
6
postato da , il
X Marco
Noi italiani sappiamo criticare molto bene la violazione dei diritti di popoli lontani geograficamente da noi, ma quando si tratta di mettere in pratica la libertà di opinioni o il diritto d'informazione o ancora l'espressione artistica su tempi importanti che riguardano il nostro Paese . i potenti attuano
tutte le forme di tutela che possano parare la loro parte posteriore. Questo è il principio di una pseudo democrazia.
5
postato da , il
X Violetta.
La Curia proprio per l'etimologia della parola si occupa delle cose proprie , cioè quelle del Papa. Di cosa si dovrebbe occupare altrimenti ? Lo Stato Italiano è o meglio dovrebbe essere uno Stato laico, l'intromissione della Chiesa nella vita politica del Paese credo sia già oltremodo presente. Proprio oggi in Francia è stata varata la legge circa le coppie omosessuali, Bagnasco non ha perso tempo dichiarando che ''siamo sull'orlo del baratro''
dimenticando che questa espressione è molto più adatta alla situazione economica del Paese di quanto lo sia dei rapporti interpersonali dei cittadini Italiani.
4
postato da , il
ma no dai... siamo ottimisti ! :D
3
postato da , il
tra poco ci censurano,del tutto

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti