Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Un amore che finisce non era amore. Perciò, se..." di Giuseppe Freda


16
postato da yeratel, il
Non sono d'accordo Donatella... non siamo dei cloni tutti uguali con egual sentimenti, ognuno ha forze prerogative ed obbiettivi diversi, quindi perchè non poter amare più di una volta in egual maniera?
15
postato da , il
Stiamo confondendo il sentimento "amore" con l'innamoramento, la passione ed il sesso.... puoi amare in modo profondo una sola volta nella vita e te lo porti dentro, tutto il resto inizia e finisce.
14
postato da yeratel, il
Le realtà sono solo delle illusioni causate dalla mancanza di quel "sentimento" che si consuma tra le lenzuola cara Giosc... Hahaha! :0)
13
postato da , il
L'innamoramento finchè lo stai vivendo è un'illusione.....quando l'hai già vissuto è una realtà.....per questo ricordi l'illusione e non ricordi la realtà Yera!
12
postato da yeratel, il
Come dire che un lavoro che finisce non era un lavoro? Però è costato fatica e impegno... non si può affermare che ciò che non è più era un miraggio, un errore, un'illusione.... io penso che si possa amare profondamente per poi terminare  il "viaggio" anche precocemente... poi il ritorno non esiste, è solo ricominciare un nuovo "viaggio" sperando che la via sia più lunga della "scorciatoia" presa in precedenza.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti