Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Le donne e gli elefanti non dimenticano mai un..." di Hector Hugh Munro (Saki)


72
postato da , il
Vincenzo ti poni come una sfida al nostro io..... pero' puo' essere pericoloso se non si e' abbastanza forti e disposti ad assorbire gli urti psicologici conseguenti....
71
postato da , il
Comprensione. NO ASSOLUTAMENTE.
Però mi dico se vuoi insegnare agli altri a crescere, a cambiare ad essere più forte, allora penso che tu sai chi sei o mi sbaglio?
70
postato da , il
VINCENZO MI AUGURO DI NON ESSERCI, PERò PER FAVORE NON CHIEDERMI DI NON ESSERE ME STESSO
69
postato da , il
Non capisco lista di che???????
68
postato da , il
Vincenzo i tentativi non lasciamoli morire ancor prima di nascere.
Non tutti i frutti sono apprezzabili anzi, ma rimangono pur sempre un frutto.
Le nostre esperienze rimangono nostre, possiamo parlarne ma non scegliere o decidere per gli altri nemmeno per i nostri figli.
Poi credo che in giro c'è tanta gente come me che le pacche sulle spalle se le dà da sola.
Poi è scontato che più siamo maggiore è la difficoltà di stare insieme, ma non è neanche detto che dovremmo stare con tanti o con tutti
Poi leggendo QUI un pò di Pensieri, le mie esperienze non discostano tanto da quelle degli altri.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti