Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Perché non diciamo chi siamo?" di Francesca Zangrandi


8
postato da , il
perchè ti annoieresti? pensi non ne valga la pena?
7
postato da , il
Se a qualcuno interessasse sapere chi sono, beh, che si metta ad osservarmi.........non dico che possa comprendermi al 100% ma potrebbe avvicinarcisi tanto son trasparente....l'ascolto no....con me non funzionerebbe...son talmente concisa quando parlo di me che finirei con l'annoiarmi prima di aver detto una sola parola......
6
postato da , il
Mi spiace ma non sono daccordo con  te vincenzo ...da tante testimonianze ho notato e ne sono quasi sicuro che non si è sinceri,o si espone la propria identità neanche con chi si ama.Nel profondo c'è sempre un qualcosq che non si dice..Comunque FRANCESCA è una bella domanda.brava.
5
postato da , il
Io penso che se ognuno di noi fosse più onesto con se stesso e con gli altri ogni essere sarebbe compreso e acettato.Quando dico che non diciamo chi siamo è perchè penso che ognuno di noi abbia qualcosa da insegnare eppure nasconde dietro a false maschere omologate il proprio essere per timore di cosa non lo so.ps non mi reputo pienamente una poetessa, però espongo ciò che sono primo perchè adoro analizzare, comprendere e sentire le altre persone e quindi mi sembra doveroso lasciarlo fare anche con me. Io parlo di utopie e sono solo ideali non concreti, la realtà la state dicendo voi, io amo sognare...Arma forse noi siamo quello che noi vediamo e quello che vedono gli altri e forse gli amoci sono quelli che trovano un tu che ancora non conoscevi, preoccupati di chi non ti dice mai il contrario di quello che pensi tu perchè sono loro il rischio. Klara le azioni possono manifestare molto ma non sempre chi siamo. Vincenzo aveva ragione quando diceva che noi non sappiamo chi siamo. lei saprebbe dire al 100% chi è?
4
postato da , il
i nostri azioni lo dimostrano

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti