Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "I conti della vita. I conti della vita sono..." di Giuseppe Freda


4
postato da , il
Ho sempre ritenuto doveroso fissare i pensieri, per poter poi ruminarli pian piano, e insieme per lasciarli palpitare di un qualche attimo di vita, prima che svaniscano inghiottiti dai fatti e dal tempo.
   Per Granconsiglio (che mi sembra un "ruminante" come me): riflettere sì, ma ancor più ti auguro di sentire, percepire, vivere il tuo infinito.
   Per Dana, innanzitutto un inciso: splendidi, quegli occhi azzurri. Darei non so cosa perchè fossero vivi. Nel merito, la coscienza dell'infinito è miracolo prevalentemente notturno, che si accende mentre tante piccole, dolcissime fabbriche di sogni, tutte collegate tra loro, sono inconsapevolmente al lavoro. E' dunque da incriminare non tanto la colazione, quanto la cena...
   Per Gaetano: potrei risponderti che l'amore, in quanto aspettativa e/o fatto, entra nel conto, tantissimo al denominatore e sempre troppo poco al numeratore; ma... ti direi una (pur coerente e razionalissima) bugia. L'amore è il succo della vita, è il risultato: è l'infinito stesso, ciò che muove l'Universo intero ("amor che muove il sole e le altre stelle").
   Un grazie di cuore a tutti e tre per aver letto le mie piccole cose.
3
postato da , il
beh, certo. tuto molto chiaro......
ma l'area dell'amore come si calcola?
2
postato da , il
Cas*pita cosa mangi a colazione? :-)))...comunque molto originale ed interessante scorcio matematico ...ma allora la matematica è un opinione!!! (nb: io scherzo quasi sempre nei commenti)
1
postato da , il
Fa riflettere...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti