Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Sappi, lavoratore sciocco, che non sono le tue..." di Salvatore Grieco


84
postato da , il
La chiesa nunn' Ŕ fatta ppi li santi
Mu ca la bella mia s'Ŕ fatta santa,
si ni vai a la chiesa sola sola,
si vai a mett' a quiru post' sant',
add˛ ri veni megl' a ffa' l'amore.
Ccu' 'na manu si piglia l'acqua santa,
ccu'lata faci segn'a lu suu amore.
La chiesa nunn'Ŕ fatta ppi li santi,
jŔ fatta ppi ri donne a ffa'l'amore.
83
postato da , il
Ho dimenticato la dedica: alle mondine (con la "i").
82
postato da , il
BELLA CIAO

Alla mattina appena alzate
Oh bella ciao bella ciao
Bella ciao ciao ciao
Alla mattina appena alzate
Laggiu' in risaia ci tocca andar

E fra gli insetti e la zanzare
Oh bella ciao bella ciao
Bella ciao ciao ciao
e fra gli insetti e le zanzare
Duro lavoro ci tocca far

Oh mamma mia oh che tormento
Oh bella ciao bella ciao
Bella ciao ciao ciao
Oh mamma mia oh che tormento
io ti invoco ogni doman

Ma verra' il giorno che tutte quante
Oh bella ciao bella ciao
bella ciao ciao ciao
Ma verra' il giorno chet utte quante
Lavoremo in Liberta.'
81
postato da , il
Sciur padrun da li bÚli braghi bianchi
(dedica a piacere...)

Sciur padrun da li bÚli braghi bianchi
fora li palanchi fora li palanchi
sciur padrun da li bÚli braghi bianchi
fora li palanchi ch'anduma a cÓ

A scŘsa sciur padrun
sa l'Ŕm fat tribŘlŔr
i era li prŔmi volti
i era li prŔmi volti
a scŘsa sciur padrun
sa l'Ŕm fat tribŘlŔr
i era li prŔmi volti
ca 'n saiÚvum cuma fŔr

Sciur padrun da li bÚli braghi bianchi
fora li palanchi fora li palanchi
sciur padrun da li bÚli braghi bianchi
fora li palanchi ch'anduma a cÓ
80
postato da , il
La Maria-nna la va in campagna
(dedicata a Salvatore)
Oh Dio del ciel
che fai fiorir le rose,
manda un marito
a tutte queste tose.

La Marianna la va in campagna
quando il sole tramonterÓ,
tramonterÓ, tramonterÓ,
chissÓ quando, chissÓ quando ritornerÓ.

Si, bella Ŕ la rosa,
ma ancor di pi¨ Ŕ la viola,
la mia mogliettina
sarÓ una campagnola.

La Marianna la va in campagna
quando il sole tramonterÓ,
tramonterÓ, tramonterÓ,
chissÓ quando, chissÓ quando ritornerÓ.

O bei giovanotti,
se fate all’amore,
lasciate le bionde
e pigliate quelle more.

La Marianna la va in campagna
quando il sole tramonterÓ,
tramonterÓ, tramonterÓ,
chissÓ quando, chissÓ quando ritornerÓ.

Ma brune o bionde,
facendo all’amore,
le ragazzine
ti ruberanno il cuore.

La Marianna la va in campagna
quando il sole tramonterÓ,
tramonterÓ, tramonterÓ,
chissÓ quando, chissÓ quando ritornerÓ.

L’amore si fa
con tutte le ragazze,
ma state attenti
a quelle un poco pazze.

La Marianna la va in campagna
quando il sole tramonterÓ,
tramonterÓ, tramonterÓ,
chissÓ quando, chissÓ quando ritornerÓ!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti