Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Cara chiesa, i problemi del mondo non sono i..." di Antonio Prencipe


27
postato da , il
EVVIVA
**************************************************
26
postato da , il
Caro amico,
i problemi del mondo non sono i Gay, l'aborto, le coppie di fatto e i preservativi, come nemmeno le guerre, la pedofilia, la fame, l'inquinamento, la mancanza di risorse, le malattie, la povertà, ecc., ma l'unico problema è l'UOMO. Così bravo nel parlare ma così incapace di agire. Eppure ci facciamo grandi nelle nostre capacità. Ma che facciamo? Lasciamo che il mondo si rovini. La Chiesa ha le sue colpe, i suoi, lussi, i suoi difetti, i suoi numerosi torti. Ma come mi potreste dire che ci sono uomini impegnati nella vita (e tu sarai uno di quelli), così ci sono anche tanti preti, suore,ecc. che si impegnano per il mondo. Dire che è la rovina del mondo è troppo. Tante cose, anche riguardanti il nostro sapere ci vengono dalla Chiesa e se non ci fosse stata, tante cose non le sapremmo. I tanti no che la chiesa dice, e che spesso tradiscono alcuni "Giuda" provengono da studi e riflessioni per aiutare l'uomo a vivere serenamente. Forse è il modo di presentare la morale ma anche quella "non-cattolica", contiene molto della cattolica. Se Dio esistesse, e penso che esiste, non sarebbe contro la chiesa ma contro l'uomo.
25
postato da , il
Klò,secondo me l'aborto non è una cosa tanto grave perché in tanti casi non si può fare altrimenti, la pedofilia è una delle cose peggiori di questo mondo solo il pensiero mi fa raggelare il sangue, secondo me non si può paragonare con l'aborto è molto peggio perché l'aborto in certi casi aiuta, la pedofilia distrugge non solo il bambino ma sopratutto la famiglia. La parte "pur di non tradire i propri ideali" mi riferisco al "no" ai preservativi da parte della chiesa e non solo.
Uno dei miei scopi principali è combattere la chiesa, non riesco più ad'ascoltare le S*T*R*O*N*Z*A*T*E che la chiesa racconta a un mondo che non vuole vedere e ascoltare!!!!!!!!
24
postato da klò, il
Anche secondo me Antonio hai delle potenzialità, però permettimi di farti notare che trovo un pò contraddittorio nel tuo pensiero l'aborto, considerato da te come non grave rispetto alla pedofilia, che è sicuramente grave come tu esprimi, concordo perfettamente in questo, ma non da meno è l'aborto, in cui si impedisce ad un futuro essere umano di vivere (se non è strettamente necessario per poche e rare eccezioni) ... E poi non capisco che significa che "pur di non tradire i propri ideali preferisce far morire migliaia di persone", non mi sembra sia successo nulla di simile,  almeno non in questa religione, ma se non è così , vorrei sapere dove e come è successo...Infine, una curiosità: perchè la impersonifichi chiamandola Lei, che sappiamo bene essere un pronome non adatto ad una Entità non fisica? La temi a tal punto da vederla come una  persona da combattere, forse...
23
postato da , il
Anche io a te... non immagini quanto!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti