Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Sono pazza di quelle persone che senza fare niente riescono a farmi uscire un sorriso. Di quelle che mi cercano sempre, non solo se hanno bisogno. Di quelle che mi dimostrano che esserci nella mia vita gli interessa. Che si preoccupano se sto male e gioiscono con me per le mie gioie. Vado pazza per quelle persone che con me si arrabbiano anche, mi rimproverano e mi dicono che sto facendo una grandissima cavolata. Perché il vero bene non sa dirti solo "bravo"!
Composta giovedì 14 novembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Noi che ascoltiamo una canzone e la facciamo nostra. Noi, che chiudiamo gli occhi e diamo sfogo alle lacrime. Accompagnate da un lieve sorriso di malinconia o da un vuoto incolmabile. Noi che a volte ascoltiamo quella canzone e ci mettiamo a battere i pugni, perché ci da una carica interiore incredibile. Noi che sogniamo con essa, soffriamo con essa e segniamo con essa i momenti più belli ed importanti. Noi che della musica ne facciamo pane quotidiano per stare bene e per dar sfogo alle emozioni.
    Composta giovedì 14 novembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Vorrei dire che mi dispiace vedere alcune persone ricevere ciò che meritano. Vorrei dire che sono triste per il fatto che non trovino il coraggio di ammettere colpe e responsabilità. Vorrei dire che malgrado tutto mi dispiace, ma invece non mi dispiace proprio niente! Non mi dispiaccio per chi raccoglierà i frutti della sua ipocrisia, i calci per la sua falsità e pagherà caro il prezzo delle sue bugie e della sua cattiveria. Time to time!
      Composta giovedì 14 novembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Non ho pietà per chi calpesta il cuore. Non ho pietà per chi non ha rispetto dei sentimenti e della vita altrui. Di chi se ne frega di quanto tu possa aver sofferto e gioca comunque. L'unica cosa che ho capito è che chi lo fa, lo fa solo per una ragione: Non capisce il male che fa perché non conosce l'amore quindi nemmeno il dolore, ma solo se stesso. E questo è ancora peggio.
        Composta giovedì 14 novembre 2013
        Vota la frase: Commenta