Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Raffaele Caponetto

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Raffaele Caponetto
Quando c'era la lira in Italia, bene o male, eravamo noi italiani a comandare a casa nostra. Con l'avvento dell'euro, sono iniziati i problemi veri, la lira è stata declassata e non siamo più padroni di noi stessi. Si stava molto meglio, quando si stava peggio!
Composta venerdì 1 marzo 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaele Caponetto
    Papa Benedetto xvi ha messo un segnale forte, chiaro e inequivocabile con le sue dimissioni. Questa è una grande lezione di onestà e responsabilità, unica nella storia. Ci sarà anche qualche politico italiano, capace di staccarsi, volontariamente, dalla poltrona alla quale è incollato? Ne dubito!
    Composta lunedì 25 febbraio 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaele Caponetto
      Molti elettori, troppi elettori, danno il loro voto di preferenza al candidato, che in fase di propaganda elettorale, fa le promesse più strabilianti, quello che le spara più grosse. Questi elettori, che certamente hanno mandato il loro cervello (ammesso che ne abbiano uno) in pensione, meriterebbero - per il bene della collettività - di essere operati di lobotomia; sperando di asportare la parte più credulona del loro microcefalo.
      Composta sabato 16 febbraio 2013
      Vota la frase: Commenta