Scritta da: Michelangelo (Milo) Da Pisa
Non m'importa di ieri se oggi e tutti i domani che respireremo ci coglieranno storditi d'incanto, mano nella mano, immuni al tempo. Credimi, la burrasca diviene un sorriso quando approdi tra due braccia sicure, lì scopri che il sole cova calore anche alle spalle di nubi scure.
Composta venerdì 3 ottobre 2014
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di