Scritta da: Michelangelo (Milo) Da Pisa
Le emozioni hanno un ciclo vitale, un inizio, una durata e una fine; e ogni volta che terminano vorrei perdere la memoria perché, parliamoci chiaro, un'emozione rivissuta non ha lo stesso sapore della prima, sembra un film rivisto a un'età diversa. Sarei invincibile se ogni passo fosse per me sempre una nuova scoperta, un continuo brivido di vita.
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di