Le migliori frasi inserite da Antonella Coletta

Questo utente ha inserito contributi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Antonella Coletta
Siamo nell'epoca del "farsi notare". Nell'era dei cuori in bacheca e del poco tempo per stare davvero accanto a chi di noi, in quel momento, ha bisogno. Ma farsi notare non è farsi "ricordare", entrare nell'anima delle persone. E un cuore puntato in bacheca non è di sicuro una dichiarazione di amicizia, a casa mia. Ci vuol ben altro. Molto altro.
Composta sabato 27 aprile 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Antonella Coletta
    Quando si ama si corre sempre un rischio. Il rischio di bruciarsi e di bruciare. Il rischio di farsi male, cadere. Di non dimenticare. Ma quando si ama, si ama e basta e suvvia a togliere come un velo i pensieri negativi! Suvvia a tapparsi le orecchie alle voci contrarie. Perché l'amore tutto affronta. E anche se ti bruci, poi passa. E quella cicatrice reca i segni di baci che l'anima l'hanno riempita ed arsa.
    Composta giovedì 8 agosto 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Antonella Coletta
      Viva le persone che si indignano ancora, viva coloro che ci credono, viva chi parla e dice ciò che sente senza tenerlo dentro. Viva chi cade e viene ferito, viva il loro sorriso. Viva tutte quelle persone che sono speciali dentro, e che lo scoprono piano piano, come un tesoro caro.
      Composta sabato 12 gennaio 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Antonella Coletta
        Gli abbracci, quelli veri, ti stringono ancora dopo la tempesta. Ti stringono forte mentre ti urlano in faccia l'errore, ti stringono ancor di più per non lasciarti cadere, per non lasciarti andare. E non si perdono, non vuoi e non vogliono perderti. Gli abbracci veri sono i compagni che la vita ha posto al tuo fianco.
        Composta giovedì 8 agosto 2013
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Antonella Coletta
          Le parole hanno distrutto nazioni. Le parole restano sulle labbra, non toccano i cuori. A parole c'è gente che costruisce castelli, finti come la propria anima. A fatti certe persone valgono meno di niente. Si nutrono di vittimismo e dispetti. L'amore non è questo. L'amicizia non è questo. A casa mia ovvio. Nel mio cuore, sicuro. E chi per me non c'è stato nel momento del bisogno, pur sapendo, si volti adesso da un'altra parte, perché adesso sono io che non voglio. E lo dico di cuore. Chi l'anima la mette a spicchi se la mangi pure, non mi serve. Io l'amico lo difendo davvero, lo nutro davvero. E chi crede di sbarrar porte non sa che già le mie, per loro, son piene di cemento. Chiuse.
          Composta domenica 12 maggio 2013
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di