Sonny Foschino

Trovi le frasi di Sonny Foschino in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo e in Frasi per ogni occasione.

Informazioni

Libero Pensatore, nato martedì 19 giugno 1990 a Patti (Italia)
Risiede a: Sicilia
Parla: Italiano

Biografia:

Fallow me -->https://www.facebook.com/sonnyfoschinopage/

"Ho sempre ragionato con il mio cervello e senza paraocchi. Chiunque legga questa biografia potrà trovare delle incongruenze. Non abbiate preconcetti. Vi assicuro che se tornassi indietro farei nuovamente tutto, perché da ciascuno dei momenti della mia vita, io ho imparato qualcosa."

Sono del '90, ma non a '90. MAI.

Sin da bambino mi sono accostato al mondo della musica, dell’arte, della recitazione, della scrittura e della poesia. Ho conseguito la licenza elementare con il massimo dei voti; ero abbastanza intraprendente. Nella mia pagella di PRIMA ELEMENTARE c'è scritto: "Assume, sovente, atteggiamenti da leader!"

Intrapreso il percorso scolastico in quelle che, ai miei tempi, si chiamavano "medie", mi sono accostato al mondo della musica classica grazie al mitico Armando Percacciolo, iniziando lo studio del flauto dolce, e successivamente, del flauto dolce tenore e basso.

Nel 2001, a undici anni, ho fatto parte di un ensemble che si è esibito in  prestigiose rassegne, tra cui la Rassegna Nazionale di flauto dolce di Comiso, dove abbiamo conseguito il terzo posto in fase finale. Nel mese di maggio dello stesso anno sono stato in tournée sul territorio austriaco nelle città più prestigiose, tra cui Vienna, Salisburgo e Graz.

Per quell'occasione curammo l'esecuzione dell’opera immortale di W. A. Mozart “Il Flauto Magico”, che ha conquistato il cuore di tutti gli austriaci presenti agli eventi organizzati per l'occasione.

Ho vissuto i luoghi di Mozart da ragazzino. Un ricordo indelebile che mi ha cambiato la vita per sempre.

L'anno successivo mi sono esibito al Global Education Festival (GEF) di Sanremo, al teatro Ariaston, dove, con Danza Ungherese n. 5, sempre sotto la guida del maestro Armando Percacciolo, conseguimmo il secondo posto. In giuria Carla Fracci, Katia Ricciarelli, Beppe Vessicchio e Amedeo Minghi.

Nel contempo ho iniziato ad appassionarmi di teatro, recitando da protagonista in opere teatrali di Pirandello, Centonze, Martoglio e De Filippo. Ad oggi adoro il teatro, ma purtroppo le SCELTE comportano delle RINUNCE.  

Nel 2003 ho conseguito la licenza media col massimo dei voti e ho intrapreso gli studi scientifici presso il rinomato liceo “Lucio Piccolo” di Capo d’Orlando. Ho ricoperto il ruolo di Presidente d’Assemblea d’Istituto fino al 2006.

Nel 2005 vengo ammesso a pieni voti presso il Conservatorio  A. Corelli di Messina, nella classe di Trombone a tiro sotto la guida del maestro Sebastiano Insana.

Nel corso di questi anni sono stato molto vicino all’Azione Cattolica, esperienza che non ho mai rinnegato e che mi ha formato profondamente nonostante oggi non sia più CATTOLICO.

Nel 2006, dopo la morte di Giovanni Paolo II, in pieno spirito con il percorso di CATTOLICO PRATICANTE intrapreso fino a quel momento, ho pubblicato il mio primo libro (Ed. Armenio), un mix tra riflessione e biografia che, sia per l’argomento trattato che per la mia giovane età, ebbe un buon successo e un buon impatto sul pubblico.

Proprio nel 2006 sono stato eletto rappresentante d’istituto della mia scuola con la maggioranza delle preferenze personali. Da qui ho iniziato ad intraprendere il mio percorso da attivista che non ho mai più abbandonato.

Il mio modo di fare politica scolastica è stato apprezzato particolarmente; l’anno successivo sono stato riconfermato con un numero di preferenze elevatissimo; la lista da me rappresentata conseguì l’89% delle preferenze in un istituto che allora contava 1198 studenti.

Nel 2008 conseguo la maturità scientifica e la licenza in teoria e solfeggio.

Decido di intraprendere gli studi di Scienze Politiche presso l’ateneo di Messina. Nel 2009, a seguito di un’esperienza di volontariato che mi ha letteralmente cambiato la vita, fondo e guido la compagnia teatrale “Peppino Impastato”, della quale sono stato attore, regista e sceneggiatore.

La compagnia teatrale si esibisce con successo in numerose piazze della regione, conquistando simpatia e ammirazione da parte di molti.

Nel 2011, a quasi due anni dalla costituzione e un curriculum già di tutto rispetto, la compagnia teatrale si scioglie. Il 3 gennaio del 2011 nasce l’associazione antimafia giovanile “Peppino Impastato”, della quale vengo eletto presidente al’unanimità. Abbiamo iniziato a lavorare su tutto il territorio regionale, a favore di giovani, disagiati, vittime di racket ed estorsioni, con coraggio e determinazione. Ho iniziato a collaborare attivamente con Carmelo Ioppolo, noto esponente dell’antiracket, nonché amico e confidente.

Nel mese di maggio pubblico il mio secondo libro intitolato “L’Uomo del Secolo”, una cronologia giornalistica e critica in occasione della beatificazione di Karol Wojtyla, quasi a voler in parte confutare il mio precedente lavoro, facente parte di un ciclo precedente della mia vita.

Il libro entra, nel giro di pochi mesi, in terza ristampa.

Viene presentato ufficialmente il 1 ottobre a Rovigo, per spostarsi in altri prestigiosissimi luoghi del nord Italia (Modena, Ferrara, Polesine, Mantova), per concludere al caffè Pedrocchi di Padova.

Nel 2012 ho iniziato a collaborare con tantissime associazioni del territorio messinese e non solo, a favore e tutela dei diritti dei cittadini, nel ricordo dei grandi uomini del passato, protagonisti della lotta alla criminalità organizzata.

Nel 2013, dopo aver tenuto conferenze in decine e decine di scuole, ho dato vita, assieme ad altri ragazzi del Liceo Classico Francesco Maurolico di Messina al progetto AULA AUT, singolare episodio in Italia del quale si possono trovare i dettagli in rete, essendo il progetto già diventato argomento di studio alla Bocconi di Milano. L’associazione “Peppino Impastato”, ormai espansa su scala nazionale, conta numerosi sostenitori.

Nel febbraio del 2014 ho conseguito il titolo di compimento di studi superiori presso il Conservatorio A. Corelli di Messina a pieni voti, sotto la guida del maestro Sebastiano Insana e del maestro Paolo Ilacqua.

Sono un show man e vocalist. Vanto innumerevoli collaborazioni con tantissimi artisti del "mondo della notte", e con svariati cantautori, molti provenienti da emittenti televisivi o network radio nazionali.

Faccio parte dell'FM Music&Fun, assieme ai miei compagni di avventure Peppe Scaffidi e Antonio Parlato.

In linea col mio percorso di studi, sono appassionato di economia internazionale. Questa passione, nel 2016, si trasforma nella mia occupazione. Sono attualmente Analista presso l'Elysium Academy.

Sto preparando il mio ritorno nel mondo della letteratura.

Per RELIGIONE sono alla RICERCA DELLA VERITA'.