Antonio Belsito

Trovi le frasi di Antonio Belsito in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Biografia:

Sono Antonio. La mia vita è una continua ricerca dell'ordine emotivo; ma cos'è l'ordine emotivo? Ho studiato... sino a laurearmi in Giurisprudenza, pensando che l'ordine emotivo potesse derivare anche dal diritto, inteso quale coacervo di regole finalizzate a disciplinare l'agere umano. Ho approfondito, osservato, scrutato... ho anche frequentato... e mi sono accorto che l'ordine emotivo non risiede - neanche - nelle leggi. Mi sono fermato un istante, tuffandomi negli sguardi quotidiani, nei profumi, nei colori, nei movimenti: ho sentito passi, visto occhi, stretto mani... ho corso e camminato... ho anche vagato... fino a raggiungere quell'orizzonte ove mare e cielo si abbracciano... e, ora, scrivo senza fermarmi. Alcune mie poesie sono nate mentre - steso sull'orizzonte - il silenzio di un gabbiano disegnava il mio cuore tant'è che ho intitolato la mia prima raccolta di poesie "Silenzi" (Albatross Il Filo Editore). Poi, ho seguito il gabbiano, ritrovandolo su un palcoscenico di legno... mi ha invitato a recitare con lui il senso del mare, così ho provato a volare in vari spettacoli (Liolà di Pirandello; Se questo è un uomo di Primo Levi; Amleto di w. Shakespeare; sei personaggi in cerca d'autore di l. Pirandello, Assassinio nella cattedrale di t. Elliot ecc.) Con i miei compagni di avventura del Laboratorio "Teatro Studio '99". Stremato dalla felicità del viaggio, mi sono adagiato sulla spiaggia e ho tra-scritto l'emozione dei differenti colori dell'esistenza, momento per momento, in un libro di prosa dal titolo "Quando", in distribuzione Feltrinelli; "Quando" è divenuto, anche, uno spettacoloreadig. Ora, continuo a errare tra scrittura, musica (cerco di riprodurre suoni dell'anima attraverso il mio sax contralto o semplici accordi di tastiera) e teatro perché l'emozione è eternità.


- Antonio Belsito -
(Contatti: antonioannunziato.belsit@tin.it)

Bibliografia/Filmografia