Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a La Majella di Giorgio De Luca

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

28
postato da , il
Ciao Daniele, premetto subito che non mi sono mai sognato di dipingermi di nessun colore, sono e sono sempre stato me stesso con pregi (pochi) e difetti (tanti). Una cosa è certa, l'insicurezza non mi appartiene e non fuggo a nessun confronto se basati sulla correttezza del linguaggio. Per quanto riguarda l'albergo ti hanno informato male, si chiama "lo scoiattolo". Non sono mai stato a Medjugorie (ho desiderio di andarci), ma questo "schifo" di scritto appartiene al sottoscritto.
Infine, quando dico di essermi documentato e verità, non avrei nessun problema ad ammettere il contrario.
Spero che questo porti a stemperare la tensione creatasi e torni ad essere un confronto franco e sincero.
Ti saluto
Giorgio
27
postato da , il
Ciao Bea, ti ringrazio del voto, ma è l'ultima cosa a cui tengo, credimi. So benissimo che le poesie possono piacere e non, ce ne sono alcune possono non trasmettore nulla per gli altri e che per me hanno un particolare aignificato a prescindere.
Ti confesso che anche a me è piaciuto il commento n°21 di Daniele, anche se i pastori abruzzesi non erano tutti briganti e non lo sono ancora oggi. Chiamano gli Abruzzesi "forti e gentili" e ti assicuro che è vero!!!
Grazie per essere intervenuta.
Ti saluto
26
postato da , il
Giorgio, ti ho votato 10, anche se la poesia non è bella, ne ho letto altre, di tue, e alcune mi sono piaciute. Ma i commenti li trovo divertentissimi, anche le tue risposte.
Il commento 21) di Daniele nel contesto mi fa rotolare insieme a yera sul tappeto verde della Majella, insieme ai lupi.
25
postato da , il
Grazie Klara, sempre attenta.
Ti saluto
24
postato da , il
Yeratel, concordo con te. Ritengo assolutamente giusto commentare, purché non si vada oltre. Si può condividere o meno un giudizio ma mai oltrepassare il limite.   Siamo persone mature e sappiamo bene quando è il momento di fermarci.
Ti ringrazio per l'intervento e ti saluto

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati