Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a La Majella di Giorgio De Luca

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

23
postato da , il
la poesia è una visione, la voce del cuore..è può anche essere scritto semplicemente, quando difficile "decifrare" per me , a una "donnetta" resta difficile e non la leggo..
..."Poiché anch'io che ti scrivo in nome mio e degli altri, ..... e umile perché si tratta della parlata volgare che usano anche le donnette. ..."
Dante
22
postato da yeratel, il
Giorgio, diatriba vostra a parte, io penso che commentare negativamente uno scritto sia altrettanto nobile che lodarlo, il fatto di leggere, pensare ed ignorare, sia di voto che di commento non sia assolutamente costruttivo...  anzi non vi è peggior scherno che l'ignorare... naturalmente posso concordare con te il  fatto di beffeggiare... non tutti siamo uguali ed in grado di accettare e sopportare lo scherno con tranquillità!
21
postato da , il
Daniele, Yeratel, Gaetano, Sir Jo, Bea, sono una persona molto rispettosa, se andate a vedere tutti i miei commenti da quando sono su questo sito, vi accorgerete che non mi sono mai, dico mai permesso di commentare negativamente o con ironia poesie e frasi di altre persone. Ammiro chi ha coraggio di comunicare ed inviare messaggi attraverso una poesia o frase anche se banale, cerco di capire cosa mi vuole dire, non sono in grado di esprimere giudizi negativi. Ripeto, porto rispetto e se non mi piacciono i loro scritti, leggo ma non  voto e tantomeno non rilascio commenti. Detto questo desidero ringraziarvi per tutti i commenti rilasciati e soprattutto rivolgo sentitamente un grazie a Gaetano, persona molto equilibrata che tenta di riportaci nei giusti canoni della ragionevolezza.
Torno a te Daniele, con molta serenità. Ci possono essere provocazioni o quant'altro, fanno parte del gioco, ma quello invadere la privacy non lo posso accettare. Spero tu ti sia reso conto della gravità della cosa. Posso capire, anzi comprendo un attimo di rabbia, come tu stesso ammetti nel commento 19, ma deve finire lì, anche tu non sei stato tenero con con me. Sono pienamente d'accordo su quando dici nel commento 18, ma posso assicurarti chde prima di mettere "castoro" mi sono documentato, altrimenti non avrei avuto difficoltà a cambiarlo. Intendo una volta per tutte riportare un clima di serenità nella speranza che venga recepita e condivisa da tutti.
Un carissimo saluto a Voi tutti.
Giorgio
20
postato da , il
In effetti concordo con Gaetano, pur dicendo che la retorica a me non piace molto ...

;)
19
postato da , il
ragazzacci basta. questa è certamente poesia che si riallaccia ad una tradizione retorica. ma l'autore è bravo a prescindere. fate i bravi... ;-)

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati