Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Te, mi ricordi colei che ho sempre sognato di..." di Paul Mehis


9
postato da , il
...
8
postato da Federica Astolfi, il
il secondo è, concordando con Sarah, che intrecci le parole in flebili fili di ragnatela che rispecchiano la luna in tutta la sua rotonda lumisosità argentea.
7
postato da , il
Giusto Aporos, se poi valuti che alcuni amici mi chiamano Spider-Paul:) per almeno un paio di validi motivi...Uno dei quali è, ovviamente, che adoro i ragni :)
6
postato da Federica Astolfi, il
... un vampiragno!
5
postato da , il
No Sarah, se lo avessi fatto ne sarei comunque felice, però parlavo in modo follemente serio.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti