Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non riesco a comprendermi. A volte sono gioioso..." di Paul Mehis


13
postato da , il
Le tue poesie, nell'esprimere il tuo essere..noto..lo scritto di altri autori che a loro volta, ti danno giudizio...TuTTi vorrebbero essere ma nessuno è/ e...........ogni uno è un mondo a se!
12
postato da , il
Ciao Rossella, fino a che non ho terminato di leggere il bellissimo pensiero e la firma, l'avevo confuso per un discorso del mio panettiere...(mi sembrava strano che lo conoscessi anche tu!)... :-)
11
postato da , il
"quando in certe anime particolarmente  intelligenti e delicatamente organizzate balena l'intuizione della loro molteplicità, quando, come fa ogni genio, esse infrangono l'illusione dell'unità personale e sentono di essere pluriformi, di essere un fascio di molti ii, basta che lo dicano e tosto la maggioranza le imprigiona..."
" ...in realtà nessun io, nemmeno il più ingenuo è un'unità, bensì un mondo molto vario, un piccolo cielo stellato, un caos di forme, di gradi e situazioni, di eredità e possibilità"
                 Hermann Hesse
10
postato da , il
ciao Fiorella!
Cosa scatta? L'ultima volta che qualcuno ha compreso cosa volevo dirgli,se avesse potuto, avrebbe fatto scattare volentieri il grilletto di una colt...
9
postato da , il
Importante è riuscire a comprendersi...giorno dopo giorno.
E' nel momento in cui ci comprendiamo e gli altri ci comprendono, che "scatta qualcosa".:-)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti