Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Un fiume di solitudine scorre nel tempo..." di Sir Jo (Sergio Formiggini)


13
postato da , il
Caro Gianni,

Non so come rintracciarti, perchè non ho mai avuto da parte tuo il modo, mi critichi, ma non mi lasci tue tracce.

Vorrei che tu commentassi - e sicuramente sarai positivo - Francesco Andrea Becca. Se leggi lì sicuramente troverai qualcosa che potrai gradire ...

http://www.pensieriparole.it/poesie/poesie-personali/poesia-41042

(-: Saluti da SJB :-)
12
postato da , il
certo è cosi lampante l 'uso della parola amare..in un duplice senso...è questo che la rende particolare:)
11
postato da , il
E' una tua opinione ... Ho l'impressione che tu per diretto intenda le filastrocche per i bimbi ...

Ovviamente sei libero di commentare i miei scritti e di non gradirli.

Saluti by SJB :-)
10
postato da , il
Caro Sir Jo,

L'ho letta e non mi è piaciuta perchè - come al solito - è una cosa cervellotica ed indiretta. Il fatto che sia cervellotica è dimostrato anche dalla tua stessa spiegazione. Io non credo che Stellangela, per quanto ti difenda, possa dire che questa "poesia" è bella ... del resto il voto - questa volta - mi pare bassino ...

Ciao da Gianni.
9
postato da , il
Caro Gianni,

Che tu non colga il senso non significa che esso non ci sia. In vero posso accettare che non ti piaccia lo scritto e quindi tu non ti sia impegnato a cercare un senso ...

Come Stellangela - che ringrazio - diceva: il senso è quello dell'attimo in cui il pensiero è arrivato alla pena. Estrema solitudine. Solitudine dove senti suoni che divengono amari, dove stai cercando di capire se ami vivere o finire, dove per quei pensieri il tempo cade in gocce amare. E comunque scegli di amare quell'attimo perchè è intenso!!!

Ciao SJB :-)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti