Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ho voglia di te. Per tutto quello che ho..." di Federico Moccia


126
postato da , il
ti amo ti amo ti amo   arlinda
125
postato da , il
cucciolo mio t amo da impazzire. . .io nn voglio xderti x sempre sta volta.. t amo da morire e t prego ritorna da me...mi avevi giurato ke era xs e adesso nn riesco a farmene una ragione ke è finita...............T AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ritorna da me... t aspetterò sempre
124
postato da , il
cholo... nn ti scorderò mai e poi mai..|!!! ricordati la promessa.... ho veramente voglia di te.. dei nostri baci brividosii..
123
postato da , il
TI AMO STEFANOO
122
postato da , il
Ho voglia di te
ma di piu ho volgia di rivederti, di toccarti ma piu di quello ho voglia di amarti, ho voglia di fare l'amore con te, di rifare l'amore per sempre ma tu no,
tu nn ci sei piu e nn ci sarai piu, non hai tempo, il tuo è scaduto ma la vita ci ridara i nostri momenti ci restitura i nostri secondi la nostra eternita nel nostro letto, divano cuscino, tappeto perfino pavimento... ce li ridara!

mio bel punkettone
mio bell'amore mio bello step, mai vinto e mai perso, finalmete ti ho perso
mio bello
dopo un miglione di baci infiniti, un infinito momento di felicita, un momento che durera per sempre nel mio cuore, e quel segno che rimarra sempre nella mia pelle, nel mio corpo
quel profumo di essere stata ama come nessun'altra lo è mai stata, quell'essenza di fiato di stanchezza, di amore
Quell'armonia di aver amato, e non invano, quel sentimento ricambiato
quel perfido momento in cui ti persi, persi tutto la mia anima, il mio corpo, qual fiato quel momento perfino quell'infinita essenza che dovrei aver conservato x sempre,quell'amore infino che nn dovrebbe essere mai stato poko, quell amore che nn dovrebe mai mancare, perfino qual segno, quel minuscolo segno del mio corpo che sarebbe stato li per ricordare che tu eri sato il primo a insegrami un mondo di paicere, che nn solo resivdeva nel sesso ma in quella storia dell'amore che capii troppo tardi, nn ce piu sparito in un solo secondo, infimo millisecondo di spavento, timore e soffernza.... tu se partito
solo x un incidente
Davanti ai miei occhi te ne sei andato, e tutto per me per quell'infinito amore che provavi, sei rimatso a guardarmi e allo stesso tempo hai acceso la tua moto, quel motore andante, quel catorcio dove tante volte lo avevamo fatto, quando stava in quel garage, poi passavamo all'auto di tuo padre e a quello di tua madre, era un continuo piacere, un continuo amore, una continua voglia di non separarci mai, di amarci x sempre di  sentirti dentro di me, dell orgasmo infinito che era il nostro amore, quella voglia di averci per sempre l'uno all'altro quella voglia infinita di sentire i tuoi baci, il tuo calore il tuo corpo e nn solo il tuo pene, e neanche i piacere risedeva in lui ma nel nostro spirito, nn nel nostro corpo ma nel nostro amore e nella nostra voglia di essere eternamente uno.
E accendendo quella moto nn ti s¡resndesti conto che stavi andando ma nn facesi in te,po per gusradare avanti eri troppo occupato a cantare la canzone de tuo cuore a dirmi quelle parole che volevo sentire da tutta la mia vita eri troppo occupato a dirmi che mia amavi che nn potevi vivere senza di me che ti rendevo felice che.... ero ñ'unica prsona di cui ti preoccuopavi e ancora caldo d'amore che ancora nn avevamo finito di far nella mia doccia , contro la parete con un eterno baci ci siamo fusi in un orgasmo.... ti amo e mi dispiace averti perso

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti