Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Frase ID 180012


7
postato da , il
Dio ama tutti in maniera differente, non tutti amano Dio in egual misura.
Per amare Dio devi prima di tutto scorporarlo dalla chiesa, fatta da uomini con i  bisogni da uomini.
6
postato da , il
Avendo una certa familiarità con questo "piccolo" difetto riguardante la totalità del genere umano, credo che avresti fatto prima a dire che Dio ama...tutti.
:-)
5
postato da , il
Vincenzo, ho scritto un commento alla tua frase (che ho votato 10), ma quello s t u p i d o del censore automatico me lo ha messo in quarantena. Te ne rendo avvertito, in modo che quando comparirà tu possa tornare indietro e leggere perché ritengo questo tuo pensiero perfettamente rispondente al vero.
4
postato da , il
ELOGIO DELLA STUPIDITA'.   
L'intelligenza non è un concetto assoluto, ma estremamente relativo, perché assume le forme più varie, fino al punto che di nessuno possa dirsi che non sia intelligente. Addirittura gli animali sono, sotto alcuni aspetti, più intelligenti di noi, perché hanno percezioni sotto vari aspetti superiori alle nostre. Alla stessa maniera, se tutti sono intelligenti, tutti ugualmente sono st up idi, perché a ciascuno manca qualcosa.
     Se dunque Dio è perfetto, e ci ama, Egli per certo ama gli st up idi, perché tutti, uomini ed animali, sono st up idi di fronte a Lui.
     Se invece fosse imperfetto, non sarebbe Dio. E ugualmente non sarebbe Dio se non ci amasse, giacché questa sarebbe una imperdonabile imperfezione.
     E se Dio addirittura  non esistesse, e fosse un'invenzione di uomini st up idi? Ebbene, sarebbe un'invenzione geniale: a certa comprova che non esistono uomini st up idi, il che contraddice sia la prima conclusione cui eravamo giunti, che cioè tutti gli uomini sono st up idi, sia l'ipotesi che gli uomini (st up idi in quanto tali)) abbiano inventato Dio.
    Ne consegue che Dio esiste, è perfetto e ci ama; che dunque ama gli st up idi; e che pertanto la frase è perfettamente coerente con le deduzioni teoriche cui è dato giungere ad ogni st up ido che si rispetti.
3
postato da , il
Secondo me , caro Vincenzo ,  non era affatto  necessario scomodare il divino per documentare la tua intelligenza .
Anche per  uno s tu pi do  sarebbe  comprensibile.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti