Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "A chiunque è data l'opportunità di avere la..." di Ines Sansone


8
postato da , il
Caro Giulio, certamente sono io che non riesco ad esprimere un concetto chiaramente. Se partiamo dall'idea che una coppia si unisce perchè
si ama è chiaro che parte con il piede giusto e che in quel momento pensa che il loro amore sarà eterno e per fortuna spesso è così.
Ma quando così non è che fare ?Sacrificarsi in nome di un impegno preso prevedendo il futuro?  Gli innamorati dicono 'ti amerò per sempre' , certo,
lo dicono perchè in quel momento amano, ma quando per mille e 1 ragione l'amore finisce , questa o queste persone , sono disoneste ?
No, si è disonesti quando prendi un impegno che sai già in partenza di non poter mantenere, ma ipotecare il futuro non è possibile.
L'amore va vissuto appieno giorno dopo giorno, passo dopo passo, senza pensare che un accordo ti abbia dato l'immunità alla sofferenza.
Quando l'amore finisce  è finito. Puoi analizzare i perchè e i per come, ma non puoi nè importi, nè imporre di amare solo perchè ritieni sia giusto farlo, tanto non funzionerebbe. Aldilà della religione Cattolica che protegge e difende il matrimonio a TUTTI I COSTI, credo sia amorale stare
con una persona senza amarla.
7
postato da , il
Come si può non essere d' accordo con il mantener fede ai propri propositi ( concetto contenuto nel mio commento ) ?
Se  dovessi fare un collegamento tra il  disaccordo con quanto appena detto e ciò che leggo nel commento #3 (" L'amore non è sacrificio, non è un lavoro, non è un impegno, non è un accordo
e non è obbligatoriamente eterno. L'amore è gioia, è donare, è ricevere, è serenità, è scegliersi ogni giorno. Poi se dalla finestra entrano tempi bui, la coppia unita sarà coesa e affronterà ogni cosa. Ma nessuno può e deve costringermi a soffrire o sacrificarmi in nome di qualcosa che non
esiste più.") , ecco mi verrebbero forti dubbi su cosa sia il matrimonio , o il rapporto duraturo basato sull' amore , o anche l' onestà.
Il fatto che l' amore a due non sia eterno  , non giustifica che si debba iniziare un rapporto , o anche solo pensare di iniziarlo senza crederci fino in fondo. Chi  crede fermamente che "L'unione parte e si cementifica sull'amore" , come può credere in solo una parte dell' amore , come può non crederci - appunto- fino in fondo ?
Forse costui inizia un rapporto del quale non potrà mai lamentarsi di essere costretto  alla sofferenza o al sacrificio in nome di qualcosa che non c' è più , questo , infatti è impossibile poichè quel qualcosa non c' è mai stato.
Forse allora  " L'unione parte e si cementifica su una partre dell' amore ?
E quale parte , quella gioiosa e serena ?
La vita è sacrificio, è necessario lavorare una vita intera , è impegnativa .
La vita è amore.
Se l' amore non è sacrificio allora si propone l' idea che esso possa offrire dei vantaggi e che dunque siano questi a produrre interesse.
L' amore non è un impegno , ma implica impegni ed impegno.
L' amore non è un' accordo , è armonia , e l' armonia è fatta di accordi.
Inoltre mantenere fede ai propri propositi è la mia definizione di onestà .
6
postato da , il
Su questo mi trovi perfettamente d'accordo, fare un figlio è la più grande responsabilità che la vita ti mette di fronte.
Ma poi c'è la coppia, se si ama e l'amore viene protetto e alimentato , la vita tra alti e bassi va avanti serena.
Ma purtroppo i sentimenti come le vicissitudini della vita non si possono prevedere o pianificare, bisogna quindi cercare di fare del proprio
meglio in piena onestà con se stessi , con l'altra persona e per il bene dei figli. Ai figli bisognerebbe insegnare che la felicità è un diritto
che appartiene a tutti anche ai genitori che prima di tutto sono essere umani.
5
postato da , il
io nella mia frase intendo anche amore vissuto  durante una convivenza non necessariamente un matrimonio
vivere insieme pianificare un futuro ma l´importante e affrontare tutto questo con coscienza e maturita´sai vedo tante coppie di varie fasce di eta´che troppo facilmente vivono insieme,  si sposano, hanno dei figli e poi sembrano in balia di se stessi e se ci sono dei bambini
rimani senza parole perche´e´inaccettabile l´istabilita´per un bimbo e´ una croce per sempre
4
postato da , il
E aggiungo che mai e poi mai sarei disposta a vivere con una persona che sta con mesolo per mantere fede ad un impegno o ad un contratto,
a vedere tutti i giorni i suoi occhi tristi perchè non può aprire la gabbia per volare, l'amore vero è questo volere il bene dell'altro allora
colui che ama veramente apre la gabbia e lascia che l'amore si trasformi in libertà di amare.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti