Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Come aghi magnetici ci orientiamo verso ciò..." di Giulio Pintus


14
postato da , il
Giulio nella disgrazia dell'indigestione c'è  almeno un lato positivo ? Voglio dire almeno un braccialetto sei riuscito a ricavarlo?
13
postato da , il
Miriam , ho appena superato un periodo abbastanza difficile conseguente all' ingestione ,del tutto volontaria :-)), di molluschi bivalvi crudi,  quindi trovo il tuo commento del tutto appropriato, nonostante non so dirti precisamente se sia un bene o meno l' aver vomitato delle perle :-))
12
postato da , il
Ora ci siamo Giulio. È stata una faticaccia cercare di collegare il cervello con quaranta gradi all'ombra, ma alla fine ce l'ho fatta e mi permetto di farti i miei complimenti per l'analisi.
Se è vero che il bene e il male sono due facce della stessa medaglia, e immaginando di essere quei piccoli aghi calamitati da te menzionati, mi viene da pensare che la forza magnetica da cui siamo attratti si trovi proprio nel nucleo più profondo di ognuno di noi. E come quelle piccole lamelle sospese per il baricentro in modo da poter ruotare liberamente attratte dal campo magnetico terrestre, anche noi siamo costantemente attratti da queste due forze che si trovano dentro di noi.
E come vulcani attivi non facciamo che "vomitare" quello che risiede già nel nostro animo.
In conclusione il male, così come il bene, risiedono "dentro".
Sta a noi vomitare bene.
E ora...borsa di ghiaccio in testa. :-)
11
postato da , il
Il rapporto ottenuto dalla proporzione proposta come esempio chiarificatore del senso della frase nel commento #2 e nel commento #8 è più che proporzionale .
La bussola umana infatti non giace su un piano bidimensionale  , ma vi sono almeno tre dimensioni spaziali più una temporale; una bussola sferica che indica una precisa traiettoria  nello spazio ed attraverso il tempo . Credo sia chiaro a tutti quanto sia difficile calcolare , indicare e raggiungere il bene.
Inoltre è errato pensare che la bussola indichi il nord , infatti ciò che indica l' ago magnetico è il nord-sud e lo si può facilmente osservare in qualunque posizione al mondo all' infuori del polo nord e del polo sud, dove l' ago magnetico ruoterebbe come impazzito. Per questo - tornando alla frase- anche il bene ed il male, sembrerebbe che, per poter essere osservati con una certa obbiettività   occorra essere tra i due  punti topografici ( tra il bene ed il male ) , e non su uno o sull' altro , nè ESSERE l' uno o l' altro.
10
postato da , il
Perbacco !  qui non vedo preti ... spero !

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti