Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "E l'amore guardò il tempo e rise, perché..." di Luigi Pirandello


19
postato da , il
Ma per intero la poesia come fa ? Io la trovo solo a frammenti ..
18
postato da , il
Se l'autore di questa stupenda poesia non è Pirandello ha fatto torto a se stesso, poichè un un bravo poeta come un bravo pittore non ha bisogno di firmarsi con un altro nome , anche se questo nome è storicizzato.
17
postato da , il
Questo scritto poetico che nel Web viene attribuito a Luigi Pirandello è veramente interessante. Pieno di fascino. Chiunque l'abbia scritto è profondo, e di notevole ispirazione poetica. Per quanti sforzi io faccia, non riesco a vederci lo stile e le tematiche di Luigi Pirandello. Ho fatto delle ricerca approfondite per trovare in quale libro di Pirandello è pubblicato, ma non l'ho trovato. Da nessuna parte. Eppure ho dedicato molto tempo per le ricerche,  senza arrivare ad alcun risultato. Per me è un falso di ottima qualità. Il bravissimo anonimo autore si è firmato Pirandello per dare maggior valore al testo. Ma francamente non ne aveva alcun bisogno. Perché ogni volta che lo leggo è un incanto... Ma è senza dubbio un falso,  un ottimo falso. Io se la pubblico sulla mia pagina scrivo prudentemente "attribuita sul Web a Luigi Pirandello” .
16
postato da , il
Dal libro: "Sulle ali della Tenerezza"
15
postato da , il
troppo vera...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti