Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Il corpo si offre, la dignità si vende di Antonio Prencipe


12
postato da , il
Noooooooo ma perché hai fatto benissimo ci mancherebbe altro, ti ringrazio davvero e ti mando un forte abbraccio.....
p.s
Certe volte la via più facile è quella che fa più male. Prostituirsi non è mai facile, sembra facile ma non lo è affatto.
11
postato da , il
E' incommentabile perchè non voglio spingermi a parlare di esperienze che non sono miei vissuti........ forse è vero che si può scegliere come dice Alma ma, se non si è pronti a scegliere la via più responsabile per se stessi, si prende la via che sembra più breve e che, probabilmente costa molto in termini di propria dignità. Se penso che ci sono persone pronte a togliersi la vita per aver perso il lavoro, posso anche pensare che, chi deve dare da mangiare ai figli, si prostituisca non piacendogli affatto ciò che fa....
Comunque ho detto la mia, anche se avevo scelto di non dire nulla.....perdonami ed ora,  mi metto un cerotto.....anzi no...le manette!!
Ciao!!!!
10
postato da , il
Anna Rita, sai che ti ho messo la dedica non per il fatto della prostituzione anzi..... ma per un'altra cosa :-) Si, la penso come te AnnaRita, quasi su  tutto.... Ripeto ad Alma, il corpo si offre la dignità viene messa in vendita.
9
postato da , il
Apprezzo il tuo punto di vista ci mancherebbe altro.... però aggiungo molte volte la via più facile e quella che fa più male in assoluto. Credimi prostituirsi non è mai facile, perché chi si prostituisce non mette in vendita il suo corpo quello lo si offre, mette in vendita il proprio orgoglio e la propria  dignità.....e non c'è niente di più doloroso e più faticoso che svegliarsi la mattina e sentirsi senza dignità. Tutti coloro che affrontano questa via hanno dei perché...... Ti abbraccio ciao..
8
postato da Trishtil, il
e per quanto mi riguarda la dignità non si vende! E l'unica cosa che ci appartiene!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti