Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Preghiera di Anna Rita Rossi


18
postato da , il
Anche se ti riferivi a Dario,è stato comunque un modo per dire la mia sulla faccenda :)
17
postato da , il
:)
16
postato da , il
La risposta sulla religione (commento #15) era diretta più a Dario che al tuo scritto.

Ho capito perfettamente quello che tu intendi. Direi anche che più che un problema di giustizia sia un problema di giustezza. Ed è questo quello che volevo intendere nelle ultime righe del mio commento #15
15
postato da , il
Per quanto riguarda l'argomento religione,non posso che trovarmi quasi d'accordo con te...ho letto un libro  molto simpatico qualche tempo fa " E l'uomo creò la divinità"...Per come la penso io ( ispirandomi a feuerbach) l'uomo si è alienato nella divinità...avvertiamo forte dentro noi il bisogno di infinito,ma allo stesso tempo non possiamo far altro che constatare la nostra finitezza e così  abbiamo creato Dio: l'uomo sente di potere ? ed ecco un dio onnipotente. l'uomo sente di sapere? ed ecco un dio onnisciente. L'uomo è? ed ecco un dio onnipresente. La divinità ,in conclusione ,non è altro che il nostro bisogno di infinito...e se ne potrebbe parlare per giorni senza giungere a conclusioni. :)  Vorrei solo aggiungere, che bisogna credere in qualcosa affinchè la nostra anima tenda all'infinito. Chiunque creda a ciò che gli pare,ma creda! ( e qui vi rimando a Dario Pautasso)
14
postato da , il
A differenza di ciò che la maggior parte delle persone pensano leggendo il mio componimento, Sir Jo, qui la fede c'entra ben poco...Non era mia intenzione fare disquisizioni sulla religione anche se mi fa piacere confrontarmi sull'argomento.Qui non sto pregando nessun dio, nè me la sto prendendo con dio... il dio a cui mi riferisco è la giustizia ( nella sofferenza di un  bambino non ne vedo). La mia poesia è dedicata a un bambino,non a un dio...che questo bambino possa trovare in un'altra vita ( in tutti i sensi Jean-paul :) ) una pace non conosciuta qui.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti