Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Umido profumo di Sir Jo (Sergio Formiggini)


19
postato da , il
5 minuti di gioia e 5 minuti di attesa... sono lo stesso tempo eppure i 5 minuti dell'attesa sembrano più lunghi.

Non è il tempo che cambia, siamo noi con le nostre ansie, le nostre insicurezze,  a farlo sembrare diverso.
18
postato da , il
Grazie!!!

Il piacere dura sempre troppo poco ... la sua attesa è sempre troppo troppo lunga ... Come sarebbe se fosse il contrario?
17
postato da , il
Tanti dicono che scrivere poesie senza metrica vuol dire non saperlo fare.
Può anche darsi per molti, ma secondo me, che non sono poeta ma che conosco la metrica, scrivere in versi liberi è più spontaneo, meno meccanico... naturalmente la poesia deve risultare con un bel tono musicale, anche se estemporanea come pensiero uscito dall'anima.

Mi è piaciuta anche quella differenza di tempo: piccolo nel momento del piacere e lungo nel momento dell'attesa... è vero!

Ti ho dato 4 stelle.
16
postato da , il
Voto 10. Non la mettere in metrica altrimenti la rivoto, ma con un 9.  : )))
15
postato da , il
Sono anni che ho abbandonato la metrica cercando di rendere comunque una cadenza. Qualche volta pubblicherò vecchissime cose che ho scritto in versi mal imitando il buon Foscolo.

Negli ultimi anni sento molto più snello e veloce ciò che fluisce così com'è senza intervenire a mettere il tutto in metrica.

Questa cosa che ho scritto mi piace molto e proverò, per accontetarMI, a metterla in metrica ... Ma ci vorrà un pò di tempo.

:)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti