Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il modo in cui mi comporto è giudicato, spesso..." di Lucia Gaianigo


10
postato da , il
(io almeno mi ritengo un cataurbano...)
9
postato da , il
Come lo chiamiamo? Club degli inurbani, disurbani, extraurbani, misurbani, sovraurbani, ultraurbani, ipourbani, cataurbani...?
Ecco, io propenderei per cataurbani.
Nel sostantivo composto, la rara preposizione di derivazione greca catà, che può assumere vari significati,  dà all'espressione un significato insieme ricercato ed evanescente,  e si presta quindi più di altre all'utilizzo del fattore sorpresa (secondo me essenziale, quanto meno a farsi 4 risate...).      : ))
8
postato da , il
Aderisco anch'io
alla Campagna
di questa Compagnia, firmo subito.
7
postato da , il
Infatti, è proprio la considerazione che facevo. : ))
6
postato da , il
Si puo' anche abitare in centro ma aderire alla "campagna"......siamo tutti meno urbani......

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti