Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il modo in cui mi comporto è giudicato, spesso..." di Lucia Gaianigo


20
postato da , il
Ho gli occhi che mi si chiudono..ma ho trovato molto interessante la disanima delle nostre forze politiche attuali, e mi e' parso che il collante naturale sia sempre e solo il dio denaro, in nome del quale si seppeliscono allegramente ideali e principi. Ma io credo e mi auguro che questa sia solo una m0rte temporanea dettata dei tri*sti figuri che rappresentano la nostra trist*issi*ma epoca...sono certa che un giorno, non lontano mi auguro,risorgeranno come novella araba Fenice, risorgeranno dalle loro ceneri e forse ritorneremo a un po', dico  e sottolineo un po', di normalita. ne sarei gia' contenta!.
19
postato da , il
Ci penso io, Vincenzo
LADRI
18
postato da , il
Ma vedo soprattutto a Napoli (e dove, altrimenti?) segnali interessanti in questo senso. Con buona pace dell'amico Lettieri.
17
postato da , il
Ma anche a"sinistra" ci sono cose (e più importanti) che possono unire: gli ideali di giustizia sociale, l'onestà e semplicità delle idee e della vita, la solidarietà... Sono cose forti.
Purché si buttino fuori dalle sinistre, finalmente,approfittatori, arrivisti, burocrati, e tutto ciò che - soprattutto ultimamente - la sinistra ha fatto per conquistare, in doppio petto, un centro che ha fiutato l'imbroglio, e si è buttato nelle braccia di una destra effettivamente unita sotto l'egida di cui parli.
Ora probabilmente c'è una nuova occasione. Speriamo di non lasciarci scappare anche questa (per lanciare quei signori, dico..).
16
postato da , il
Pino,
rafforzare ciò che ci unisce
lo trovo molto ma molto difficile.
Ho riflettuto a lungo sul perché a Destra si confluisce e a Sinistra  si spacca anche il capello e ho trovato la calamita: il capitale da accumulare rafforza l'unione, costi quel che costi anche la faccia.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti