Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La stoltezza è crudeltà." di Roberta DiDio


8
postato da , il
Incrocio le dita.
Voglio crederci!
7
postato da , il
E poi, Flavia,  quando rifletti sul fatto che l' universo infinito è formato da infinite,  infinitesime particelle e ognuna di queste ha un senso nella costituzione del tutto, sai che nulla è impossibile. Nemmeno che l' umanità  rinsavisca.
6
postato da , il
Purtroppo è molto più semplice vedere la stoltezza altrui e non la propria ma stolti siamo tutti, chi più e chi meno. Per questo la volontà di ognuno dovrebbe mirare a ridurre ai minimi termini unicamente la propria incoscienza.  La cosa peggiore che può capitare ad un essere umano è di vivere questa vita senza comprendere fino in fondo tutto quello che di essa c'è da comprendere. Ne sono convinta.
5
postato da , il
mm....la volontà mia, tua e di tutti coloro che avvertono la stoltezza dell'altro non dà la coscienza della propria crudeltà allo stolto.
4
postato da , il
Però, Flavia, complimenti per il crescente ottimismo!
Penso che per acquisire piena coscienza di quello che avviene fuori e dentro di noi c'è un bel po' di lavoro da fare ma anche tutta la vita per farlo. Si può fare. Non è impossibile. E' unicamente questione di volontà.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti