Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Chi non crede nello Stato e in chi lo..." di Marco Giannetti


3
postato da , il
yera, ci troviamo in sintonia.
Devo però esprimermi sull'episodio a cui allude la frase. Se si è ironizzato sul fatto, ciò non deve essere inteso come approvazione di un gesto  grottesco ( a mio giudizio)
2
postato da yeratel, il
Come buon "esempio", indipendentemente da colori, ideali e da chi li rappresenta, lo "Stato" dovrebbe credere in chi lo sostiene invece che comportarsi con diffidenza e prevenzione nei suoi confronti... Quindi sono in leggero disaccordo con il "senso" della frase.
1
postato da yeratel, il
Si sono spesso visti casi in cui è lo Stato stesso che fà sorger dubbi di "far parte integrante della Democrazia"...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti