Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Felicità è conoscere." di Platone


10
postato da , il
Mi pare una ricetta magica, Federica: certo puoi conoscere benissimo il codice della strada..ma se uno ti viene addosso con il suo veicolo ....a cosa ti serve? Potrai avere ragione, in base al codice della strada...ma il sinistro lo hai subito, anche se conosci tutti di codicilli, punto per punto, parola per parola!
9
postato da Federica Astolfi, il
Non si tratta proprio di ricercare situazioni prima d'ora non sperimentate. L'accezione a cui intendo far riferimento io è tutt'altra cosa, quale quella di (ri)conoscere per poter poi superare gli eventi negativi della vita, senza andarseli volutamente a cercare.
8
postato da , il
Siccome non conosco il morso della vipera, mi faro' pungere cosi' saro' felice di conoscere quello che prima non sapevo!
7
postato da , il
felicità è conoscere e viceversa conoscere la felicità,
..conoscere il dolore, quando conosciamo la felicità,
fa piu'male...
6
postato da Federica Astolfi, il
Concordo con Elena (Ciao Elena :))
Oltre a permetterci di agire di conseguenza la conoscenza di eventi poco piacevoli ci permette di rendere la felicità profonda e realmente tale, perchè in assenza di eventi poco piacevoli sarebbe facile essere felici e, al contempo, la felicità non avrebbe alcun valore.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti