Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a La trappola di Maria Luisa Spaziani


7
postato da Deb73, il
secondo me,l'aveva amato come lo vedono tutti,l'amore x essere amato va visto con okki diversi da quelli degli altri.p.s. la donna tutto quello ke fa,sbagliando sempre ,non e' mai abbastanza.
6
postato da , il
Vincenzo io ho amato un solo uomo che era il nulla: lo sapevo benissimo, ma l'ho amato ugualmente, molto! Forse alcune donne hanno un fondo di masochismo...perche' scegliamo individui cosi' "vuoti" quando ci sono uomini che potrebbero essere compagni meravigliosi? Mah.......ti posso solo dire che la lezione mi e' servita......
5
postato da , il
Che bella interpretazione Dana!!A chi non e' mai successo di amare un uomo, pur sapendo che era "il nulla"? Lo sai che non vale una tua lacrima ma lo ami in ogni caso. e.quando finisce il dolore e' esattamente  come quello della tagliola.
4
postato da , il
Bella...davvero bella! ^_^
3
postato da , il
l'ho letta e riletta ...e mi piace sempre più ...la Spaziani la metto alla stregua della Merini ....Vincenzo devi solo chiudere gli occhi e immaginare ...un amore tradito la sofferenza improvvisa che provoca, come qualcosa che si sbriciola in un istante, il nulla che torna ...ammettendo al tuo cuore ho amato anche se non meritava ,se in confronto a me che ho provato un sentimento così profondo ... lui non è nulla e in fondo ...scopri che lo sapevi anche prima ( che lui era il nulla) scusa se mi sono permessa ...di spiegarti le mie percezioni così come se stessimo parlando comodamente seduti e con un bicchiere in mano

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti