Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Il patto di Paul Mehis


11
postato da , il
Scusa Syndy per il terribile errore nello scrivere il tuo nome.
Perdonami!!!!
10
postato da , il
Grazie Cyndy!
Nell'horror so essere profondo come una fossa di due metri :)

Auguri Cyndy,stai per realizzare la cosà più grandiosa che due esseri umani possano fare...
Un caro abbraccio a tutti e due!!!

p.s.
Mia madre quando mi aspettava credo leggesse E.A.Poe, perciò Cyndy, evita i racconti horror in questo periodo, le conseguenze potrebbero essere orripilanti  :)))))
9
postato da , il
Ma come sei profondo :-)
certo infatti leggevo con gli occhi spalancati..mi sarebbe servito spegnere la luce e ti assicuro che con la sola atmosfera che creava il monitor del pc...mi sarei fatta tentare la mano..e chissà qualcuno avrebbe potuto chiamare i soccorsi..ma non l'ho spenta la luce..l'avrei fatto per sentire la vera sensazione che si prova leggendo un racconto horror..ma sono alla diciannovesima settimana di gravidanza..evitiamo va :-)
comunque sei un grande Paul
DAVVERO..

bacini

Syndy
8
postato da , il
Un racconto deve tenderti la mano per accompagnarti anche la dove non vorresti andare.
La "verità" nel racconto è la "mano" che prende la tua, e nell'horror inizialmente lo fa  magari carezzandola,ma poi deve stringerla tenacemente per evitare la fuga.
7
postato da , il
GIUSTO...ma un'altra cosa bella è che sia solo un racconto privo  di verità Paul.. :-)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti