Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La forza è come il perdono: debolezze dell'uomo." di Marco Teocoli


9
postato da , il
Carissimi, ciò che ho cercato di esprimere forese anche per me non era chiaro, ma adesso è cristallino. Fiorella ancora una volta grazie al tuo contributo. Vi confesso che per me è scontato perdonare, è un gesto talmente spontaneo al punto da attribuirgli un minimo sforzo. Non mi era chiaro invece che normalmente l'essere umano deve far una gran fatica per perdonare un suo simile. Con questo ancora una volta vorrei esortare tutti a sorzarci il meno possibile per essere misericordiosi e perdonare chi ci chiede perdono. Scusate se il mio pensiero risulta essere a volte poco chiaro. un abbraccio a tutti voi
8
postato da , il
Sono d'accordo con te Fiorella il perdono non è debolezza, è anzi indice di una gran forza interiore, nessuno è perfetto ma perdonare le mancanze altrui ci avvicina forse di più alla perfezione che in ultima istanza è solo di Dio.
7
postato da , il
La forza potrebbe essere una debolezza, ma un perdono contiene in sé una gran forza. La debolezza dell'uomo sta nel non capire dove risiede la vera forza.
6
postato da , il
San Paolo diceva benissimo...
Credo invece che basta poco per perdonare un altro essere umano, non è necessario avere tanta forza perchè il perdono dovrebbe nascere da se, con semplicità d'animo. un abbraccio
5
postato da , il
dimostrare forza è una grande debolezza...ma credimi ci vuole una grande forza a perdonare...x me è stato così

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti