Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Frase ID 72514

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

7
postato da , il
Perfetto Daniele, chiedo scusa dato che mi accorgo di aver frainteso il tuo commento precedente.

Mi è piaciuto molto l'aneddoto su Poe, sono storielle curiose queste :-)

Le extension.. sono ciocche di capelli che vanno ad allungare quelli già esistenti..
Ps: oddio, non ho capito se la domanda fosse una battuta o meno.. al massimo ci faccio la figura di quella che non ha capito. D'altronde ho già fatto la figura di quella un po' stupidina per essermi "alterata" per così poco :-)

A presto!
6
postato da , il
Daniele, scusami se mi permetto, ma forse fa più comodo pensare che sia "un  triste fantaresoconto improbabile sugli uomini". Perchè non è forse vero che ci sono uomini che di fronte a un paio di tette non capisce più niente? Non è forse vero che ci sono uomini che se li senti parlare dalla loro bocca escono solo parole in merito ad auto o palestra? Così come è vero che ci sono donne che non vedono un palmo più in là delle loro scarpe griffate, o guardano il mondo attraverso le loro extension. Come ribadito più volte era tutto in chiave ironica, e il tuo modo di definire questo scritto mi ha leggermente infastidito perchè io non mi permetterei mai di leggere una tua poesia o frase e dire che è una "fantafrase improbabile". Ognuno ha vissuto le proprie esperienze e scrive in merito ad esse. Niente è così tanto improbabile. Chiudo la polemica qui, e spero che anche dopo il commento di Barbara sia ancora più chiaro e ribadito che scherzavamo.

In caso contrario chiederò la cancellazione dell'opera.
5
postato da , il
E' innegabile che l'uomo e la donna vedano le cose in maniera differente. Senza colpe né meriti, sia chiaro! Questa è stata soltanto una conversazione ironica e scanzonata, tra due amiche, Mirka ed io, che ne hanno viste e sentite di tutti i colori (in particolar modo nel periodo in cui, ciò di cui sopra, fu scritto) :-)
Abbiamo ampiamente, non solo generalizzato, ma anche esasperato e ironizzato (forse anche pesantemente) su alcuni comportamenti e/o modi di vedere le cose da parte degli uomini. O almeno di alcuni di loro. Se dovessimo dire, seriamente, cosa ne pensiamo nei riguardi dell'Universo Maschile, credo ci focalizzeremmo entrambe sui tanti punti di merito. E soprattutto sul fatto che senza di loro non potremmo mai stare!
Non voleva essere un'accusa nei confronti degli uomini, ma è stato sicuramente un momento in cui ci siamo divertite a calcare un po' la mano - se così si può dire - su alcuni avvenimenti che ci avevano toccato più o meno da vicino. Nulla di più. Personalmente mi spiace se, con questo pseudo-racconto, abbiamo offeso o toccato la sensibilità di qualcuno. Non era nostra intenzione ma, nel caso in cui ciò fosse avvenuto, mi scuso serenamente :-)
Ringrazio comunque tutti voi, per aver espresso il vostro punto di vista!
4
postato da Sarah Sarotti, il
Sai Mirka, pensandoci bene, farebbe molto ridere se magari lo vedessimo raccontato in tv da due amiche comiche...non dico chi, ma ci sarebbero delle persone che rivestirebbero il ruolo perfettamente..allora si che si riderebbe di cuore!!
(Un po' ironica riesco ad esserlo anch'io).

Baci bimba!
3
postato da , il
Beh, in effetti mi pare di capire che questo scritto sia piaciuto più a me alla mia "socia" che agli altri.. ma sappiamo accettare il tutto e comprendiamo che, per chi non era con noi, possa essere un po' incomprensibile. Temo che più che altro risulti cinico ed esasperato. Per noi è stato soltanto divertente.
Chissà, forse se avessimo fatto lo stesso scritto anche trattando delle donne, avrebbe riscosso un po' più successo, ma non è questo a cui miriamo.

(Perchè, A VOLTE l'uomo non è un inetto totale? Idem per la donna?)

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati