Commenti a "Senza tutti i suoi "perché", che siano..." di Silvana Stremiz

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

36
postato da , il
X Sara: Fior di pensatori (cinici, epicurei,peripatetici e tutte le scuole greche ad eccezione dei Pitagorici e degli  Orfici che credevano alla reincarnazione )nei secoli passati si sono posti la domanda sul senso della vita senza mai approdare a nulla; e per questo  ieri come oggi Seneca, Cicerone, Plotino e ancora tra i moderni Descartes, Pascal, si sono affidati e si affidano alla religione, senza peraltro che questa dia loro validi perchè. I perchè della religione trovano fondamento nella fede e non nella ragione. A questo punto cosa vuoi che ti dica, beato chi ci crede perchè avrà in terra il regno dei cieli.
35
postato da , il
Cara Giuseppina non sono mai ridicoli gli accanimenti verso un componimento di chiunque per quanto possa sembrare banale o stupido ...SONO semplicemente indice di cattiveria o ingiustificata prosopopea. SMACK
34
postato da , il
la voto.... perchè'.... vivere nei perchè ci aiuta a trovare, prima o poi, la risposta che più desideriamo.
33
postato da , il
Però perfino tu Elis ,ti chiedi il senso della vita, e guarda caso con un perchè. E non dire che non te lo chiedi non ci credo.
32
postato da , il
Viviamo perchè ci viene data la vita.
Muoriamo perchè ci viene tolta.

Complimenti. Se anche non vinci sei stato bravo.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
Questo sito contribuisce alla audience di