Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Credevo di essere libero, ma ero solo libero..." di Jim Morrison (James Douglas Morrison)


4
postato da , il
almeno questo non togliamocelo.... -in sociologia studiando il matrimonio e gli eventi relativi ad esso è emerso che si decide di contrarre matrimonio per l amore romantico frutto di una libera scelta,,,,,,il punto è quanto libera sia la scelta in quanto l amore si trova sempre dietro l angolo..tra i banchi di scuola...insomma in un campo molto ristretto di persone che in genere sono individui della nostra citta.....miha lasciata un po perplessa non ci avevo mai pensato
3
postato da , il
La piena libertà si potrà raggiungere soltanto quando nonn si teme più il giudizio degli altri, quando si rompe il senso comune e si ragiona con la propria testa.Quando c poniamo il problema di essere liberi o meno non siamo liberi perchè già dal momento che sorge il dubbio non lo siamo.
2
postato da , il
con questa frase non sono d accordo,perchè per me tutti sono liberi,basta crederci...il vero problema è che non tutti ci credono fino in fondo...forse io sono la prima che pensa di non essere libera,ma prima o poi ci credero davvero e riuscirò a godermi questa vita,perchè di vita ce ne una sola
1
postato da , il
la libertà è ambigua:quando una persona crede di averla raggiunta non si sente più libero.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti