Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "I sogni sono paragonabili alla morte, non..." di Elisabetta Mancini

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

8
postato da , il
Eli, tu leggi troppo però...ATTENTA!!!Poi scrivi ca**ate... "l'ho (creata)"...Non ti sarà piombata addosso la maledizione di Cleopatra!!!
7
postato da , il
Paul ma io lo sapevo che ti piacevano, l'ho creata apposta!
grazie a tutti un abbraccio!
6
postato da , il
Bella Eli! Hai miscelato due parole che Adoro Mo*te e Sogno e ci hai ottenuto Libertà!
5
postato da lucasanta, il
i sogni partono dall'inconscio dell'animo, dai nostri desideri più repressi, e magari la classe sociale un pò influenza questi desideri. Ciao Elisabetta.
4
postato da yeratel, il
Il sogno permette a tutti gli individui di evadere indistintamente da ciò che la realtà impone... senza barriere!
Se per errore un sogno dovesse avverarsi che faccio? rinuncio perchè la mia "classe sociale" non lo permette?
Scusa Edoardo ma secondo mè sei fuori strada....

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati