Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Gloria del disteso mezzogiorno di Eugenio Montale


5
postato da , il
ecco la parafrasi...a me servirebbe un commento...

Splendoredel mezzogiorno pieno,quando gli alberi non producono obra ed intorno gli aspetti delle cose si mostrano sempre oiù avvolti di luce binda per la fortissima luce solare.In alto (splende) il sole, (sulla terra) il letto asciutto di un ruscello.Dunque il mio giorno non è passato: di làdal muretto vi è l'ora più bella,che avvolge ogni cosa in un pallido tramonto.Intorno l'aridità; un martin pescatore vola in un circolo sui resti di un animale morto. La pioggia benefica verrà dopo la desolazione, ma la gioia più perfetta è nell'attesa.

Please Aiutatemi conil commento...
4
postato da , il
si ma la parafrassiiii dove èè?
3
postato da , il
sembra un quadro di de chirico
con in aggiunta una sensibilitàesistenzialista
2
postato da , il
ma la parafrasi dove stà
1
postato da , il
Da tempo cercavo questa poesia studiata tanti anni orsono a scuola...e "quell'ora più bella é al di là del muretto" mi ha accompagnato nella vita...È vero é molto più bella l'attesa dell'evento...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti