Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ognuno è diverso da un altro ed in questo..." di Marco Mei


7
postato da , il
Automobile, carota , autista , coniglio.
Come dire che coniglio sta a carota come automobile sta ad autista.

Diverso sta ad uguale come uomo sta a genere umano.   O no ?
6
postato da , il
ma se il sig. Vincenzo non lo avesse capito l'intenzione dietro la frase è l'elogio della diversità che non è escluso solo dal fatto che nella stessa uso il termine "uguale" che, comunque penso, in quanto tale non possa non esistere ... non volevo (contrad)dire che il diverso coincide con l'uguale ma solo che il nostro essere diverso da ognuno è una sorta di minimo comune denominatore che prova la nostra individualità e quindi la nostra esistenza sulla base del fattore comune della diversità ...
5
postato da , il
Per fortuna appena nati, viene rotto lo stampo con  cui siamo stati fabbricati. Ognuno di noi si sente unico rispetto a chiunque
altro, questo è il bello dell'essere umano.  La frase chiaramente indica un gioco di parole.
4
postato da , il
In realtà siamo differenti da ognuno anche nell' essere diversi l' un con l' altro .
Non è forse vero che taluni hanno bisogno di sentirsi appartenenti ad un gruppo , un ideologia che li accomuni nel pensiero diverso da chi appartiene ad un altro gruppo ?
E non è altrettanto vero che all' interno dello stesso gruppo non tutti si allineano al sentire comune ?
O ,ancora, si vuole sostenere falso il fatto che molti cercano di essere differenti solo per poter dire d' esserlo ed altri , invece, lo sono veramente ?
Più  che essere  uguali ad  ognuno , al massimo gli siamo somiglianti .
3
postato da , il
cmq marco è vero siamo tutti uguali e tutti diversi, semplicemente siamo!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti