Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Esiste una parola troppo spesso dimenticata, a..." di Rossella Porro

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

29
postato da , il
No Rossella
comprendere alcuni compertamenti cat*tivi non significa giustificare, potrebbe pure esserlo alcune volte e mi auguro pochissime volte, ma non significa comunque accettarle e condividerle facendo rientrare quei comportamenti nella regolarità e normalità.
28
postato da , il
alle volte...è meglio evitare di comprenderle...comprendere è un pò come giustificare....e certe cose sono ingiustificabili
27
postato da , il
Comprendo quello che mi scrivi Rossella.
Forse hai ragione, perchè mi capita di un grazie ricevuto che mi sembra incomprensibile ma solo perchè quello che faccio o dico per me rientra nella mia normalità.
Aiutare qualcuno per qualcosa credo che sia del tutto normale fare del ma*le mi sembra incomprensibile e tal volta stu^pido.
e credo che ricevere un grazie per qualcosa che per me e del tutto normale poi mi diventa incomprensibile.
Non voglio pec^care di presunzione ma lostesso dicasi per quello che gli altri fanno per me.
Le cose catt*ive o ma*lva*gie mi viene difficile comprendere
26
postato da , il
mm..dipende...spesso...può capitare di fare cose....che per gli altri hanno un qualche valore...o significato...e allora può capitare di ricevere un grazie a noi incomprensibile...ma per gli altri ha un senso:)
25
postato da , il
Infatti Rossella, però alcune volte mi capita di ascoltarlo, a te non capita mai?

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati