Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "E mi ritrovo qui a parlare di te ignorando il..." di Giulio Pintus


5
postato da , il
Quante cose si capiscono solo dopo esser diventati anche noi genitori...
Bellissima...
4
postato da , il
:)))))) vedo stelle se leggendo provo un'emozione......a prescindere da metriche, rime e fronzoli che non m'interessano...
3
postato da , il
Quanta strada per ritrovare una parte di noi nei propri genitori e
quanta ne dovranno fare i nostri figli per comprendere noi stessi.
Bella davvero
2
postato da , il
*****
1
postato da , il
Giulio, è bello per chi ti legge o per chi ti frequenta capire le tue debolezze... Spesso ce le lasciamo dentro, riservate e magari, facendo capire agli altri di essere diversi, ma in effetti non è così...
Bisogna trovare la forza di liberare il nostro io... solo così potremmo essere noi stessi.
Molto bella la frase.
*****

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti